Roma, 21 novembre 2023 - VI Seminar Dinner. FMG incontra il Presidente Dialuce ed il Presidente Lupi

Reggio Calabria, 11 maggio 2024. 6° Premio Sportivo Internazionale Oreste Granillo

La Fondazione Magna Grecia è stata fra i partner della sesta edizione del Premio Internazionale dedicato a Oreste Granillo, storico Presidente della Reggina Calcio, scomparso 27 anni fa. Fra i premiati il campione del mondo Gigi Buffon.

L’evento, che si è svolto al Resort Altafiumara di Villa San Giovanni (RC), è ormai diventato appuntamento fisso per tutti gli sportivi reggini e non solo. Quest’anno ha visto la partecipazione di un’icona del calcio mondiale come Gianluigi Buffon, oggi capo delegazione della Nazionale, che ha ricevuto il Premio Granillo 2024 da Maria Stella Granillo, figlia di Oreste e dal Presidente della Fondazione Magna Grecia Nino Foti.

Grande entusiasmo fra i presenti che hanno accolto con calore l’ex portiere campione del mondo, che, al termine della premiazione, ha dichiarato: “Sono fiero di questo riconoscimento che porta il nome di un uomo importante per questa città e per il mondo del calcio. Il mio pensiero va alla Reggina, che negli ultimi vent’anni è stata in primo piano nel movimento calcistico e fa male non vederla più protagonista. Serve compiere ogni sforzo, mettere tutta l’energia che ho sempre percepito in tutte le trasferte giocate allo stadio Granillo, perché il calcio e lo sport riescono a influenzare la vita di una città più di ogni altra cosa”.

Il dibattito con Gigi Buffon è stato moderato oltre che dal giornalista e Fondatore del Premio Maurizio Insardà, dalla giornalista Marica Giannini e dalla storica firma del giornalismo sportivo Italo Cucci.

Gli altri riconoscimenti dell’edizione 2024 del Premio sono stati consegnati a Nino Mallamace (presidente della Polisportiva Futura di calcio a 5), Beppe Ursino (dirigente del Crotone Calcio), Pino Capua (presidente della commissione antidoping FIGC) e Pasquale Favasuli (medico della Reggina).

Rassegna stampa

Condividi questo Post