whistleblowing

whistleblowing

La Fondazione Magna Grecia fornisce la possibilità a dipendenti, partners, fornitori e altri soggetti, di segnalare condotte irregolari, anche omissive, non conformi alla legge o ai regolamenti dell’Ente attraverso l’adozione del servizio di whistleblowing

Questo strumento, istituito per attuare concretamente le disposizioni di legge in materia di anticorruzione previste dalla Legge 190/2012 e poi modificate dalla Legge 179/2017 – che ha anche modificato alcuni aspetti della normativa in ambito pubblico (art. 54 bis del d.lgs. 165/2001) ed esteso al settore privato la disciplina del whistleblowing (art. 6 del d.lgs. 231/2001) – , garantisce la tutela della riservatezza e l’anonimato.

L’utente può indirizzare le proprie segnalazioni all’indirizzo odv@fondazionemagnagrecia.it,
comunicando le proprie generalità (modalità esplicita) o in via anonima.

Nel caso di segnalazioni esplicite, sarà garantita la tutela della riservatezza e l’anonimato del segnalante nel rispetto della legge. I dati identificativi del segnalante saranno separati dal contenuto della segnalazione in modo che il contenuto sia visibile in modalità anonima. L’eventuale e successiva associazione all’identità del segnalante sarà utilizzata soltanto nei casi previsti dalla legge.